martedì 25 luglio 2017

QUEL VIAGGIO INSIEME Valentina G. Bazzani Recensione

Ognuno ha la propria Route 66 :la voglia di sentir formicolare  sulla  pelle la vita, di lasciarla scorrere , di esprimere se stesso.  Il viaggio a tappe senza orari, né legami, né responsabilità verso gli altri,  si fa metafora di un percorso interiore di crescita che alterna la condivisione alla riflessione su se stessi.  Quando poi si è giovani e tormentati come Curz e Natalie, senza certezze né legami, il disorientamento, l' illusione e il desiderio di uno  stravolgimento esistenziale si fanno  ancor più seducenti.

Youfeel Rizzoli
QUEL VIAGGIO INSIEME
VALENTINA G. BAZZANI 


mood: emozionante 
genere: rosa contemporaneo 
pagine: 103
prezzo ( solo ebook): € 2.99 
QUI il link Amazon per l' acquisto 


La Trama
Curz sta scappando. Lontano dal passato, da chi è stato, da chi non potrà più essere. Solo. Curz vuole stare da solo. Almeno questo è il suo intento fino a quando a una stazione di servizio incontra Natalie. Anche lei è in fuga. Incurante del caldo torrido di giugno e con pochi risparmi a disposizione, ha deciso di salire su un pullman e partire. Per andare lontano dalle promesse del passato, da chi ha amato, da chi non si fiderà più. E arrivata a un bivio cruciale della sua vita si chiede che cosa succederebbe se scegliesse l'altra strada, quella che tutti le hanno sconsigliato, la strada del cuore. Così quando quello sconosciuto si offre di accompagnarla a San Francisco, in California, Natalie decide di mettere da parte l'istintiva diffidenza che ha per gli uomini e concedergli di una chance. Un romanzo intenso, un viaggio tra amore, pericolo e avventura sulla più affascinante strada d'America.

Opinione di Charlotte 
Qualche mese fa ho avuto modo di ascoltare un' intervista a Valentina, che mi ha colpita per la sua apparente mitezza malcelante determinazione e spirito avventuroso. Caratteristiche che ho percepito anche nella " sua " Natalie, il personaggio femminile di questo romanzo:  apparentemente fragile e dolcissimo, in realtà determinato a lottare contro demoni interiori feroci e ad aiutare un ragazzo - leggasi " concentrato di sex appeal ma anche di problematiche irrisolte "- a sconfiggere i propri. Per una storia d' amore struggente, sulle note dei classici della musica americana, mischiata alla polvere, al calore del sole e di un abbraccio, alla fame di vita, di esperienze e di libertà.
La storia di Curz e Natalie fin dalle prime pagine richiama l' atmosfera ruvida ed epica dell' America on the road , e conquista il lettore per ricchezza lessicale, fluidità e ritmo incalzante: tratti distintivi   in grado di restituire stimoli particolarmente vividi. L' impatto sensoriale di gesti, rumori ed immagini è di forza espressiva non comune: sembra di essere in un videoclip con la radio a palla , lasciando vagare lo sguardo su lande sterminate ed assolate, sudando nell' indossare jeans sdruciti tra un motel e una stazione di servizio.
Ma sono soprattutto la sofferenza emotiva da sanare e il germoglio di un amore da coltivare a lasciare il segno, nella continua  mediazione tra l' entità delle ferite dei due protagonisti , l' efficacia nel prendersene cura reciprocamente,  la delicatezza e la complicità  nel trattare pulsioni contrastanti.
Infatti in  Quel viaggio insieme lacerazioni, insicurezze, rimorsi, rapporti morbosi vengono evidenziati dalla penna di  Valentina con coraggiosa verosimiglianza, e contrapposti a conforto, attenzioni, dedizione : per una relazione che si fa sempre più intima e sincera, in una bolla protettiva pulita e salvifica. 
Valentina G. Bazzani  ha dalla sua uno stile fresco e genuinamente ingenuo,  l' entusiasmo e l' esuberanza emotiva  della giovane età , la sensibilità di saper guardare il lato più nascosto delle persone unita all' empatia nel saperlo raccontare.
Compendio di tali abilità, a voi il piacere della scoperta del legame tra Curz e Natalie:  due persone opposte che nel loro viaggio insieme, condiviso per caso e protratto per scelta, si inconteranno anima e corpo e si aggrapperanno l’uno all’ altra,  per poi seguire il loro destino: e chissà che non riescano a intrecciarlo.

L' Autrice

Valentina G. Bazzani è una giovane autrice. Nata a Vicenza, attualmente risiede con la famiglia in Emilia Romagna. La scrittura è la sua passione e medicina.
Ha già pubblicato romanzi sia in self che per piccole case editrici. Quel viaggio insieme segna il suo debutto in Youfeel

sabato 22 luglio 2017

SCHEGGE DI RICORDI Monica Lombardi Recensione

Se la lettura di Schegge di verità si era rivelata come una risalita da una prolungata quanto pericolosa apnea, il secondo atteso capitolo della serie è una boccata d'aria che ci permette di tirare un lungo sospiro, ma solo all'epilogo.
Monica Lombardi plasma IL cattivo, lo caratterizza così magistralmente da offuscare il fascino "dei buoni" e tenere il lettore avvinto alle pagine, ammaliato dalla mente perversa e fortemente ossessionata di un uomo tormentato dai suoi demoni. 





Amazon Publishing


SCHEGGE DI RICORDI
Monica Lombardi

#2 Schegge series
Editore: Amazon
Genere: Romantic suspense
Pagine:
Prezzo:
Ebook: 4,99
In abbonamento con KU


Trama 

È sopravvissuta. Ora vuole ricominciare a vivere.
Due donne, due amiche, Giulia e Livia, rapite una sera di novembre. Quando tornano alla loro vita, niente è più come prima. Livia, quella che è stata più a contatto con il mostro, di notte sogna la sua prigionia e di giorno non riesce a scrollarsi di dosso la sensazione che lui tornerà. E infatti il mostro si avvicina, più folle e spietato che mai. Con un solo obiettivo: insinuarsi per sempre nella mente di Livia.
Il commissario Claudio Sereni, a sua volta vittima di un insolito incidente di cui non ha memoria, dovrà riprendere le fila del caso del rapimento delle due amiche rimasto irrisolto. Attorno a lui orbitano il collega Emilio Arco e la sensitiva Ilaria Benni. Dovrà muoversi con decisione per stanare il mostro e allo stesso tempo con delicatezza per non spezzare la fragile corazza che Livia ha costruito intorno a sé, ai suoi ricordi e ai suoi sentimenti.
Con Schegge di ricordi Monica Lombardi torna a scavare nelle voragini della mente umana, in un thriller psicologico degno dei maestri del genere.




opinione di foschia75


La voglia di lasciare quel limbo, di tornare, si faceva ogni giorno più pressante, una spinta quasi irresistibile. I ricordi lo avevano nutrito per mesi, gli incontri con "lo scrittore" avevano rappresentato un piacevole passatempo, ma ora anche l'ultimo residuo di adrenalina si era esaurito, e un'inquietudine difficile da tenere a freno dominava i suoi giorni. E le sue notti. 
Sognava Livia. Quello che avevano fatto e quello che avrebbero ancora potuto fare. 


Se nel primo romanzo l'attenzione era tutta rivolta verso Giulia e Livia e le loro forti emozioni, in questo secondo capitolo i riflettori sono puntati sul carnefice. Monica Lombardi ha una cura maniacale verso i personaggi, non si sofferma solo sull'aspetto fisico ma invita il lettore a una certosina ricerca introspettiva, presentandoci personalità davvero affascinanti. 
Se in Schegge di verità il carceriere era avvolto da un alone di mistero, qui si presenta in tutta la sua ossessione e perversione, al punto da calamitare quasi tutta l'attenzione del lettore e spesso prendere il sopravvento sui "buoni".
Non nascondo il fascino che Mario Gerli ha esercitato su di me. Ha portato tutta la mia attenzione e aspettativa sulle sue emozioni e i suoi pensieri, sulle sue mosse così ossessivamente studiate. 
Livia e Giulia lentamente e con caparbietà stanno cercando di tornare a una vita più o meno normale. Sanno che il cammino è lungo e che gli incubi impediranno loro di abbassare la guardia perchè Lui è ancora libero. A sostenerle e proteggerle ci sono gli uomini che le hanno salvate, e che stanno scavando nel passato dei rapitori per risolvere il caso che sembra più complicato del previsto. 
Ristabilito dal sospetto incidente, Claudio Sereni riprende la direzione del caso di Livia e Giulia e cerca di riannodare i fili. Per farlo ha bisogno di parlare con Livia e purtroppo ripercorrere i giorni della prigionia. Sin dal loro primo incontro si renderà conto di avere davanti una donna forte e determinata a consegnare il suo carceriere alla giustizia, nonostante la sua vulnerabilità verso quegli orribili ricordi. Claudio vuole prendere il responsabile che ha spezzato la voglia di vivere di questa donna, e nonostante si ripeta che lo fa perché ama il suo lavoro, comincia a capire che Livia non è solo uno dei suoi tanti casi.  In lei c'è una forza che lo spinge a fare giustizia, ma al contempo una vulnerabilità che inesorabilmente lo porta a proteggerla. Le indagini li porteranno a conoscersi e capirsi, e come tutti i personaggi di Monica Lombardi, anche Claudio Sereni, con i suoi tanti silenzi, avrà molto da raccontare di sé.
Come nel primo, anche in questo romanzo, Monica punta l'attenzione sulla forza delle donne, sulla loro innata voglia di andare avanti nonostante i ricordi tentino di artigliare ogni giorno la loro serenità. Livia e Giulia come anche Ilaria, che ogni giorno deve fare i conti con le emozioni che spesso arrivano come un'onda d'urto provando il suo stato mentale.
Su tutti, come abile e perverso burattinaio si muove indisturbato Mario Gerli, capace di risultare invisibile fisicamente ma tangibile emotivamente, al punto di destabilizzare non solo le donne ma anche gli uomini.
Mario Gerli è imprendibile e introvabile, molto abile nel lasciare chiari messaggi per Giulia atti a creare tensione in chi le sta vicino. Un uomo ossessionato che fa di tutto per farsi ricordare, che non esita a far del male pur di raggiungere lo scopo per cui è tornato: riprendere la donna che gli è stata portata via. Una mente disturbata capace di qualsiasi cosa, un pericolo per chiunque. 
Se in Schegge di verità avevamo tenuto il fiato sospeso fino all'epilogo, in Schegge di ricordi nonostante il ritmo serrato degli eventi, possiamo tirare un po' il fiato e riannodare certi fili che l'autrice aveva lasciato appositamente sciolti. 
Anche in questo secondo capitolo regna l'inquietudine, ma in modo meno crudo fisicamente, c'è più spazialità e action che tiene avvinti alle pagine, c'è più respiro per le emozioni positive come il romanticismo che viene dosato in modo davvero magistrale al punto da solleticare quanto basta il cuore delle lettrici. In chiusura: Monica Lombardi è un'autrice che pennella di nero in modo deciso ma poi ti accarezza virando con maestria nel rosa, tenendo in ammaliante equilibrio le emozioni del lettore.
Una serie assolutamente da leggere, soprattutto adatta da portare in vacanza. 



L'Autrice





Monica Lombardi è nata a Novara da padre toscano e mamma istriana. Lavora come interprete e traduttrice freelance. Sposata, madre di due figli, vive da più di trent’anni a Cornaredo, in provincia di Milano, dove si divide tra la scrittura, le traduzioni e il suo ruolo di mamma.
Con Emma Books l’autrice ha già pubblicato la commedia romantica Three doors – La vita secondo Sam Bolton, e la serie romantic suspense GD Team, così composta: Vertigo (romanzo), Nicky (novella prequel), Free fall (romanzo), Alex (novella), Spiral (romanzo), Miriam (novella) e da una Guida, che comprende, tra le altre cose, un racconto di Natale.

Monica è anche autrice di una serie rosa crime di cui è protagonista il tenente della Homicide Unit di Atlanta Mike Summers. Ha partecipato all'antologia di Emma Books Gli uomini preferiscono le befane e Voci a Matera. Altri suoi racconti sono riuniti nella raccolta Bluegirl e altre storie.




Le nostre recensioni dei romanzi 
di Monica Lombardi

FREE (#1 Stardust series)  QUI
NICKY ( #0.5 GD Team series) QUI
VERTIGO (#1 GD Team series) QUI
FREE FALL  (#2 GD Team series) QUI



venerdì 21 luglio 2017

RUBRICA SEGNA(LA)LIBRO TRICOLORE #150

Buon venerdì Lettori!
Ecco una nuova puntata in previsione di qualche giorno di relax.
Tanti titoli tra cui scegliere, 
io ho già scaricato l'anteprima di alcuni.
Spero troviate una storia adatta al vostro gusto.
Buon weekend di letture tricolore!






RUBRICA SEGNA(LA)LIBRO TRICOLORE






Titolo: La cercatrice di giorni
Autore: Martina Biso
Editore: Self publishing
Genere: Narrativa rosa
Pagine: 270
Prezzo: 8,84  Ebook: 3,50
In abbonamento con KU
Trama:  Elvy lavora a Londra. Ha programmato il proprio futuro minuziosamente: ha un fidanzato con il quale si sposerà e avrà dei figli. È precisa ed organizzata. Elide vive a San Gimignano. È un ragazzo padre, aiuta i genitori nel ristorante di famiglia e adora Cloe, la sua bambina di sei anni. Il loro primo incontro avviene in Toscana, dove Elvy riceve in eredità la casa della nonna materna. Non è facile per Elide insinuarsi attraverso il guscio protettivo che le delusioni e la vita hanno costruito intorno alla ragazza, ma lui sa che l’amore non è un monologo, bensì uno scambio di intrecci pazienti. Poco a poco Elvy si lascerà coinvolgere sempre più da questo nuovo rapporto che assumerà sfumature davvero inaspettate e, quando si risveglierà dal sogno, metterà tutta la sua vita in gioco per andarlo a cercare. Imparando che la realtà sorprende più della fantasia... bisogna solo essere disposti a crederci.



Titolo: La luce nel cuore
Autore: Estella Rose Spark
Editore: Self publishing
Genere: Narrativa rosa
Pagine: 132
Prezzo: 0,99
In abbonamento con KU
Trama:  Può nascere l’amore dal più traumatico degli eventi?
Può nascere l’amore contro tutto e tutti?
Può nascere l’amore tra due persone che la vita ha indirizzato verso direzioni opposte?
È quello che accade ad Anna, quarantaquattro anni, tre figli, un matrimonio con un uomo violento alle spalle, e Marco, trentaquattro anni, neurochirurgo di fama, avviato verso un futuro di successi.
Basterà un incrocio di sguardi, uno solo, per far risplendere la luce.
Sì, una luce abbagliante, inarrestabile, avvolgente.
La luce del cuore…



 Titolo: Non avere paura di amare
Autore: Lucy K. T.
Editore: Self publishing
Genere: Narrativa rosa
Pagine: 260
Prezzo: 10,40   Ebook: 1,99
In abbonamento con KU
Trama:  Emily e Mark lavorano nella stessa azienda e i loro destini si incroceranno, di lì a breve. Lei, la sua miglior dipendente. Lui, il suo capo. Fin dal primo incontro scoppierà l’attrazione. Cercheranno di reprimerla, di respingersi, perché il passato porta con sé dubbi e insicurezze ma, nonostante ciò, non potranno fare a meno di volersi e desiderarsi. L’amore che li vedrà uniti sarà messo a dura prova da una rivelazione che li devasterà nel profondo, separandoli, forse, per sempre. Sul loro percorso non mancheranno i nemici, da cui guardarsi le spalle, la gelosia, i sabotaggi, ma l’amore della famiglia e l’affetto degli amici daranno loro speranza e fiducia. Riusciranno ad ascoltare il loro cuore e a non avere paura di amare?



 Titolo: Desiderio illecito
Autore: Laura Foschi
Editore: Self publishing
Genere: Rosa storico
Pagine: 174
Prezzo: 6,14 Ebook: 2,99
In abbonamento con KU
Trama:   Inghilterra XIX secolo. Lizbeth, figlia del conte di Middleborough, salva la vita ad Andrew Spencer e lo porta a casa sua. Quando l'uomo si riprende, viene assunto dal conte come contabile mentre Liz, che sospetta di lui, fa di tutto per liberarsi della sua presenza. 
Tra di loro ci sono continui tensioni e battibecchi che sfociano in un impetuoso desiderio, nonostante la differenza di rango. Ma Andrew ha un oscuro segreto che può rovinare Liz e la sua famiglia. Riuscirà l'amore a vincere sul tradimento?




 Titolo: Come neve sugli scogli
Autore: Annarita Pizzo
Editore: Self publishing
Genere: Narrativa
Pagine: 141
Prezzo: 10,00   Ebook: 0.99
Trama:  1928. Il transatlantico "Duilio" parte da Genova in direzione di Buenos Aires portando con sé i sogni e le speranze dei Conti Oldoini e di un orfano, il piccolo Luigi. Febbraio 1945. Sedici anni dopo quel fanciullo, ormai ragazzo, affronta il viaggio più importante della sua vita seduto su un treno che, dal ghetto-lager di Theresienstad, lo condurrà verso il suo incerto destino. Un romanzo coinvolgente dedicato a tutti quei bambini che, nella vita, hanno dovuto soffrire molto per diventare grandi e a quelli che, nonostante quell'immenso dolore, non ci sono mai riusciti.




 Titolo:  Il mondo nei tuoi occhi
Autore: Giulia Borgato
Editore: Self publishing
Genere: Narrativa rosa
Pagine: 130
Prezzo: 1,99
Trama:   Quando vanno a rotoli sia il suo matrimonio che la sua relazione extraconiugale, Viviana decide di dare una svolta alla sua vita. Lascia famiglia, lavoro e amici, e si trasferisce a Bologna per inseguire un sogno. Nasce così il Cakes & Flowers, che gestisce con una nuova amica, Nicoletta. Ma cambiare cielo sarà stato sufficiente a dimenticare Fabrizio, il suo amante?
Sotto la serranda del negozio cominciano ad apparire dei biglietti anonimi, e lei non sa se sperare in un nuovo amore o in quello che crede perso per sempre. 
Tra il sublime sapore dei cupcake e il dolce profumo delle composizioni floreali, Viviana e Nicoletta vestiranno i panni delle romantiche e ironiche investigatrici, arrivando a svelare il mistero dietro al quale si cela la realizzazione di quel sogno tanto atteso e inseguito: la felicità.



 #1 Non è il mio tipo series
Titolo:  Seduttore dell'ordine
Autore:  Pamela Boiocchi e Michela Piazza
Editore:  Self publishing
Genere: Romance contemporaneo
Pagine: 115
Prezzo: 0.99
In abbonamento con KU
Trama:  Tre amiche pazze, una vacanza piena di avventure, risate e passione.
Priscilla non ha più certezze: il brillante fidanzato l'ha tradita e la professione di fotografa la fa sentire poco apprezzata.
L'unica cosa di cui è sicura è di non voler avere niente a che fare con Bjorn: un uomo troppo attraente per potersene fidare, con l'aspetto di un vichingo, la spavalderia di un pirata e - per di più - tutore dell'ordine. 
Ma nella magica e selvaggia natura di Lanzarote, ogni regola perde di significato...
E se l'isola le sussurra di seguire il proprio cuore, Priscilla avrà il coraggio di ascoltare?
NON È IL MIO TIPO, una trilogia di romanzi AUTOCONCLUSIVI
Perché, a volte, l'uomo meno adatto a te è il solo in grado di renderti felice






Titolo: Il profumo del vento
Autore:  Maria Dotto
Editore: Self publishing
Genere: New adult
Pagine: 108
Prezzo: 10,00 Ebook: 1,49
Trama:   La natura ci parla, ma spesso noi siamo troppo concentrati su noi stessi per sentirla. Nina Jordan è una studentessa della facoltà di belle arti di Chaper Hill, North Carolina. Reduce da un passato distruttivo e da molteplici delusioni, Nina si è chiusa in se stessa, trovando conforto solo nella fotografia e nei libri. Fin quando non incontra il facoltoso e affascinante Christian Parker, chitarrista di una band country pop e studente di astronomia che farà crollare tutte le barriere costruite da Nina in quegli anni. Tra loro c'è subito intesa e soprattutto le insegnerà a sentire il profumo del vento, un gioco che li condurrà a fare chiarezza nei loro cuori. Riuscirà Nina a essere di nuovo felice? A credere di nuovo nell'amore ma soprattutto Christian sarà davvero il ragazzo giusto per lei?



#1 The Stronghold Saga
Titolo: Light & Hope
Autore:  Rossella Modugno
Editore: Self publishing
Genere: Fantasy
Pagine: 121
Prezzo: 0.99
In abbonamento con KU
Trama: Un mondo invaso da una forza oscura e innaturale. Una Roccaforte nanica che si è trasformata in una prigione per gli elfi e un rifugio per gli umani. Cosa potrebbe succedere se il cacciatore e la sua preda potessero discutere sul senso della storia? 
Possiamo accettare che gli elfi siano i "buoni" e i vampiri i "cattivi", per forza di cose, per la loro "natura"? E i nani e gli umani che parte devono recitare? Quanto è determinato dagli Dei, quanto dal Caso e quando dalla Libertà? E l'amore è per forza ricambiato, puro, innocente?
Un libro fuori dagli schemi, un viaggio in una creazione fantasy originale che è un viaggio all'interno delle profondità della nostra anima.




 Titolo: La libertà ha il tuo nome
Autore: Federica Fasolini
Editore: Self publishing
Genere:   Narrativa rosa
Pagine: 382
Prezzo: 0,99
Trama:  Summer, dopo aver vinto una borsa di studio è volata in California per inseguire il suo sogno: diventare una scrittrice. Adesso, a meno di nove mesi dalla sua laurea però, il suo futuro sembra farsi sempre più incerto.
Una sera, ad una festa sulla spiaggia, incontra i fratelli Mason e resta ammaliata dalla bellezza di Aaron, il primogenito. Nonostante la sua migliore amica Megan le dica di rimanergli alla larga, sembra che il destino non faccia altro che farli incontrare.
Aaron Mason, è un giovane ragazzo che lavora nella miliardaria società di famiglia, si prende cura in modo amorevole dei suoi tre fratelli e cerca di essere forte per tutti, ma dentro di lui, i demoni del suo passato lo stanno torturando. Aaron nasconde qualcosa, e  nonostante sia passato ormai troppo tempo, non smette mai di emergere e di fargli male.
Ma quando quella sera, incontra gli occhi blu di Summer, capisce che c’è ancora speranza e forse può tornare ad essere libero.
Sarà in grado però, di conquistare il suo cuore oppure la sua reputazione da playboy e il suo orgoglio lo precederanno facendogli perdere l’unica cosa bella che gli era capitata da molto tempo?
Si sa, l’amore è come una rosa: ti attira con il suo profumo ed i suoi colori ma in fondo a tutto questo si nascondono anche delle spine. Saranno in grado di superare insieme queste difficoltà oppure saranno quelle che li divideranno per sempre?




Titolo: Il cuore non ha circonferenza
Autore: Barbara Nalin
Editore:  Self publishing
Genere:  Narrativa rosa
Pagine: 214
Prezzo: 10,06   Ebook: 1,99
Trama:   Isabeau, qualche chilo di troppo, un viso bellissimo e un talento innato per la danza e la moda, si ritrova a fronteggiare un vero e proprio atto di cyberbullismo quando Federico, il suo ex, mette in rete un video di loro due che sarebbe dovuto rimanere privato. Isabeau, così, è costretta a rifugiarsi a San Diego, California, dove i suoi freddi e calcolatori genitori hanno deciso che trascorrerà i prossimi mesi in attesa di laurearsi.
Isabeau non è entusiasta all'idea di trascorrere del tempo con l'ex di suo padre, Babs, con la sua bellissima e viziata sorellastra, Stacey, e men che meno con l'ospite a sorpresa che trova a casa di Babs: Marzio, ragazzo bellissimo quanto irritante, che si diverte a tormentarla.
Tra feste in spiaggia, duri allentamenti, sfilate di mode, corse in vespa, Isabeau scoprirà il valore della famiglia e dei suoi sogni, imparerà ad amare se stessa e, forse, troverà l'amore.
Una romantica storia d'amore con una protagonista intelligente, sexy e coraggiosa





Titolo: Light and Shadow: Rosso meraviglia
Autore: Elena Sombre
Editore: Self publishing
Genere: Fantasy
Pagine: 681 (formato mobi)
Prezzo:  0.99
Trama:   Stella è una diciassettenne con una vita normale e una tragedia alle spalle, un incubo da cui non riesce a liberarsi, e la ricerca di una via di fuga dal dolore attraverso la scoperta della meraviglia.
È da poco ricominciata la scuola quando nuovi inquilini si trasferiscono nella casa accanto alla sua, ed incontra Aedan O’ Gallagher. Abbagliante e circondato di scintille, in lui non c’è nulla di umano.  
I rapporti tra i due sono inizialmente tiepidi, scanditi dall’algido distacco di Aedan, ma quando Stella decide di scoprire quale sia il suo segreto, accade qualcosa di inaspettato, e si ritrova in bilico tra il regno dei maghi e il Mondo Incantato.
Un incantesimo che sembra solo riuscire a gettare un’ombra di solitudine sulla vita di Aedan, e un pericolo mortale per chi gli si avvicina, sono gli ostacoli da superare.




Titolo: Elements
Autore: Teresa Bonaccorsi
Editore: Bibliotheka Edizioni
Genere:  Fantasy
Pagine: 222
Prezzo:   11,90   Ebook: 1,49
Trama:   Solare e piena di vita, Clara è una diciassettenne siciliana che trascorre le sue giornate tra gli amici, le passeggiate lungo le coste acesi e le emozionanti escursioni sull’Etna.
Una fresca sera d’estate, la tranquilla routine della sua vita viene sconvolta drasticamente da un evento inspiegabile che la condurrà verso un destino irto di strade insidiose, tra le quali incontrerà immonde creature, prive di scrupolo e senza umanità.
Piano piano, grazie alla sua testardaggine, Clara riuscirà a scoprire una verità sconcertante e magica che va oltre ai confini del mondo stesso, del suo mondo.
Da quel momento in poi vedrà ogni cosa con altri occhi, scoprendo che anche nella più improbabile delle creature può celarsi un essere straordinario, capace di farle provare emozioni che non credeva nemmeno di poter sentire.
Raphael e Gabriel sapranno infonderle il coraggio necessario per trovare la sua luce e governare gli elementi? Clara riuscirà a gestire la magia che non sapeva di custodire o soccomberà sotto quella straordinaria potenza?
La sorte di due popoli e dei loro mondi, il cui fatale destino è ormai segnato da secoli, è nelle mani di una giovane umana.




Titolo:  L'uomo che sognava le onde
Autore:   Milos Hiljada
Editore: Edizioni Esordienti E-book
Genere: Narrativa
Pagine: 559
Prezzo: 4,99
Trama:   Camillo Mille, un passato da direttore strategico di una multinazionale e deluso dal mondo degli affari e da una vita priva di ideali e di punti di riferimento, si trova, a cinquant’anni, a insegnare presso un istituto per ragazzi con problemi comportamentali.
Due dei suoi allievi lo colpiscono in modo particolare: David, scalmanato ed egocentrico, e Mirta, misteriosa e introversa. Ad entrambi Camillo salverà la vita: a David, in difficoltà per essersi temerariamente tuffato nel mare in tempesta, e a Mirta, finita accidentalmente in un giro perverso di traffico di minorenni.
I due ragazzi vivono una situazione familiare difficile: il padre di David è infatti sempre lontano per lavoro, mentre i genitori di Mirta sono separati e vivono entrambi all’estero.
Mirta e David mantengono i contatti con il professor Mille e stringono amicizia con Lorenzo, il figlio di Camillo.
Le vicissitudini a cui andrà incontro, la capacità di trovare in se stesso il coraggio di agire e la generosità per mettersi in gioco permetteranno a Camillo di acquisire una nuova consapevolezza e di rinsaldare il rapporto con l’ex moglie Bianca e con il figlio Lorenzo.




Titolo: I dissonanti
Autore: Ilaria 
Editore: Self publishing
Genere: Paranormal romance
Pagine: 436
Prezzo: 2,99
In abbonamento con KU
Trama:  "La mia vita è appesa a un filo. Il tempo è contro di me. Lui è la mia migliore possibilità di salvezza".
Dopo un incontro inaspettato in un tiepido pomeriggio di fine estate, Lisa, spinta da un irrefrenabile desiderio di trasgressione nei confronti della rigida autorità materna, esce di nascosto a tarda ora per recarsi a un appuntamento in un locale della periferia cittadina. Una volta rientrata nella sua abitazione, la ragazza trova però la dimora deserta. I suoi genitori paiono scomparsi nel nulla e la città stessa sembra sprofondata in un irreale silenzio. Ancora non sa che le strade sono perlustrate da individui pronti ad attentare alla sua vita e percorse da creature mostruose che si spostano, irrequiete e bramose, solo in attesa di incontrare suoi simili. Non ha idea dell’incubo in cui è precipitata, perché ancora non conosce la scissione.
Un fantasy paranormal romance che vi trascinerà in una realtà nella quale i protagonisti dovranno scontrarsi con le proprie debolezze e con i propri sentimenti. Un amore nato nelle circostanze più sfavorevoli. Un’avventura con in gioco il destino dell'umanità dove nulla è come sembra.




LA CASA DELLE ONDE Jojo Moyes Recensione

La casa delle onde è il libro perfetto da portare sotto l’ombrellone, anche la copertina ce lo suggerisce.
Delicata come una piuma, potente come un tuono, la penna di Jojo Moyes, ci accompagnerà alla scoperta di due generazioni di donne che, a modo loro, hanno fatto del dolore il loro punto di forza, diventando grandi, determinate e terribilmente fragili. Tra le pagine sbiadite del ricordo e l’amara lucentezza del presente, Lottie e la giovane Daisy intrecceranno il loro cammino e, giorno dopo giorno, si accorgeranno che anche nei momenti più cupi, ci sarà sempre un raggio di sole pronto ad illuminare la strada.




MONDADORILA CASA DELLE ONDEJojo Moyes

Traduzione a cura di Maria Grazia Bosetti
Casa editrice: Mondadori
Collana: Oscar Bestsellers
Genere: Narrativa
Pagine: 404
Prezzo: 12.50€
Ebook: 6.99€



Trama


Inghilterra, anni Cinquanta. Sfollata durante la guerra, Lottie Swift è stata accolta dai coniugi Holden a Merham, quieta località di mare. Lottie ama la tranquillità del luogo, mentre Celia, la figlia degli Holden, desidera una vita più movimentata. Ma quando un gruppo di bohémien si trasferisce da quelle parti, entrambe le ragazze subiscono il fascino di tanta imprevista vitalità. E ciò che accade a Villa Arcadia avrà conseguenze imprevedibili per tutti coloro che abiteranno il suo mistero...


Opinione di Sybil



Ormai non è più un segreto, Jojo Moyes conosce ogni scorciatoia per arrivare dritta al cuore del lettore. Non c’è via di fuga, una volta preso il sentiero non possiamo fare altro che andare dove vuole lei, accompagnati, ovviamente, da tutte le emozioni del caso. Spesso, quando pensiamo a Jojo Moyes, ci viene in mente il sordo dolore di Io prima di te ed erroneamente confondiamo il suo stile con una lacrimosa sequenza di scene strappalacrime. In realtà questo è sbagliato perché Jojo Moyes è molto, molto di più. Non ci spezza solo il cuore, ma ce lo illumina, non ci racconta solo storie dolorose, anzi spesso tra le sue pagine è lo splendore della vita a brillare lucente e solitario. Lei è emozione allo stato puro. Punto e basta. È vero, spesso ci ha fatto piangere, e quando ci si scotta con il fuoco si finisce per temere anche l’acqua calda, ma non sempre è così. 
Come spesso accade nei suoi romanzi, La casa delle onde si snoda partendo da due piani temporali differenti: gli anni cinquanta e i giorni nostri. Nella prima parte della storia incontriamo Lottie, una giovane ragazza dall’aspetto esotico che, durante e dopo la seconda guerra mondiale, si ritrova ad essere ospitata come sfollata da una famiglia benestante di Merham, una tranquilla città sulla costa dell’Inghilterra. La vita a Merham è ripetitiva, ossequiosa, ma relativamente serena, considerando gli anni della guerra. I giorni di Lottie passano lenti, scanditi dai lavori domestici, le compere e le passeggiate con il suo amico Joe, un giovane ragazzo rispettabile che la ama incondizionatamente, ma che purtroppo non viene ricambiato dalla ragazza. Insieme a Lottie c’è Celia, la figlia maggiore degli Holden,  la famiglia che la ospita. Celia, essendo nata in condizioni agiate, ha davanti a se un ventaglio di opportunità più vasto rispetto a quello di Lottie. Può scegliere chi sposare, cosa diventare, quali vestiti indossare. Per Lottie è tutto più complicato, è pur sempre una sfollata.
La vita monotona della città subisce una brusca virata quando arriva a Merham  un gruppo di giovani bohèmien. Esiste una casa a Merham chiamata Villa Arcadia, una struttura sul mare quasi avveniristica per quel tempo, oggetto di numerose discussioni da parte degli abitanti del luogo. Immaginate lo scalpore quando i giovani si trasferiscono proprio lì, tra le misteriose mura di Villa Arcadia. In un giorno tutto il paese crolla, sopraffatto da un mix di disprezzo e sgomento. Chi sono quelle persone tanto stravaganti? Cosa vogliono da questo paese? Ovviamente le ragazze si lasciano vincere dalla curiosità e decidono di avvicinarsi alla villa, al punto da venirne completamente inghiottite. L’arte, i colori, le menti stravaganti, i comportamenti liberali, tutto diventa un’incredibile tentazione al punto che la famiglia Holden decide di mandare la figlia Celia fuori città. Quando, dopo molto tempo, la ragazza torna, Lottie si accorge che tutto è inesorabilmente cambiato…
Dopo la “parziale” storia di Lottie, arriva quella di Daisy, ambientata nel presente. Daisy vive a Londra, ha una bambina e da poco è stata mollata dall’amore della sua vita. Si ritrova sola, con una neonata da accudire, con i soldi che scarseggiano e con un uomo nel bel mezzo di una crisi di responsabilità. Inizialmente si lascia scoraggiare dai fatti, cadendo in un tunnel di depressione e rammarico, ma poi decide di accettare un incarico al quale stava lavorando insieme al suo compagno prima che decidesse di lasciarla. Questo lavoro prevede la ristrutturazione di una vecchia dimora sulla costa. Il suo datore di lavoro, un uomo di mezza età, è il proprietario di alcuni locali e hotel ed è intenzionato ad aprire una struttura ricettiva proprio lì, in quella casa da ristrutturare e Daisy non dovrà far altro che coordinare i lavori, scegliendo materiali e arredamento.  Un compito immenso, visto il suo stato d’animo, ma non è forse lo stimolo che stava aspettando per riprendersi in mano la sua vita? Impulsivamente Daisy decide di lasciare Londra e di trasferirsi all’interno della villa da ristrutturare insieme alla sua bambina. E sapete qual è il nome della casa? Villa Arcadia… Ecco che dopo molti anni il destino di una giovane donna si intreccia nuovamente ai segreti e all’esistenza delle persone venute prima di lei, lasciando aperte delle porte e chiudendone altre…

La casa delle onde è un romanzo emozionante e delicato, ottimo da leggere nel periodo estivo. Le pagine scorrono veloci, alimentate dalla curiosità e dalle potenti sensazioni che da esse prendono vita. Sarò sincera, questo è il libro di Jojo Moyes che mi è piaciuto di meno, ma è pur sempre una storia che la vale la pena conoscere perché ci fa vedere quanto lontano può arrivare il cuore. Basta volerlo.


Amicizia, delusione, amore, paura, risentimento e libertà. Ecco gli ingredienti di una storia semplice e intensa. Come la vita.



L'autrice



JOJO MOYES è nata e cresciuta a Londra. Ha lavorato come giornalista per dieci anni all'"Independent" prima di dedicarsi a tempo pieno alla scrittura. Attualmente è una delle scrittrici più affermate e i suoi romanzi sono sempre in testa alle classifiche e riscuotono un grande successo di critica e di pubblico. Io prima di te (Mondadori, 2013) ha venduto nel mondo più di 5 milioni di copie. Mondadori ha pubblicato anche Luna di miele a Parigi e La ragazza che hai lasciato nel 2014, Un weekend da sogno e Una più Uno nel 2015, Dopo di te nel 2016. L'autrice vive nell'Essex con il marito e tre figli.






Libri dell'autrice:


- Io prima di te (recensione QUI)
-Dopo di te (recensione QUI)
-Luna di miele a Parigi (prequel di "La ragazza che hai lasciato")
-La ragazza che hai lasciato (recensione QUI)
-L'ultima lettera d'amore (recensione QUI)
-Innamorarsi in un giorno di pioggia (recensione QUI)
-Silver bay (recensione QUI)
- Un weekend da sogno (recensione QUI)
-Una più uno (recensione QUI)
-Una corsa nel vento (recensione QUI)
-Per rivederti ancora (recensione QUI)

mercoledì 19 luglio 2017

TOUSSAINT: INGANNO A MOSCA ( Toussaint #1) Asia Francesca Rossi Recensione

Toussaint la ribelle, Toussaint la disobbediente, Toussaint la femmina senza marito non ha voce in capitolo, è solo una donna, forse anche un po’ matta, cosa ne vuole sapere, lei, della verità?
 
Queste poche righe tratteggiano una donna affascinante,indomabile,    cresciuta con una mentalità diversa da quella europea ma  intellettuale attiva nella Ville Lumiere: Asia Francesca Rossi la racconta al lettore soffermandosi sulla sua personalità complessa, sulla sua vicenda tormentata , sulla sua determinazione. Il carisma di Toussaint è la chiave che rende questo giallo classico e di impostazione vagamente rétro una lettura moderna, dinamica, calata nell' attualità.

Genesis Publishing
TOUSSAINT: INGANNO A MOSCA
Tussaint #1
ASIA FRANCESCA ROSSI 


Genere: romantic suspense
Pagine: 318
Prezzo ebook: € 3.99 ( link Amazon all' acquisto QUI
E' imminente l' uscita negli store del formato cartaceo a € 11.90 ( pag. 270)

La Trama
La principessa Toussaint Mervat al-Kabir ha abbandonato da anni la vita nel regno di Durat, incastonato tra le dune del deserto nella Penisola Araba. Si è ribellata a un matrimonio imposto e alla famiglia per inseguire un sogno di libertà che l’ha portata fino a Parigi, nel celebre quartiere di Montmartre.
A costo di grandi sacrifici è diventata una giornalista, una scrittrice e una nota conduttrice televisiva impegnata in prima linea in favore dei diritti delle donne di tutto il mondo. I suoi reportage e le sue inchieste le hanno fatto guadagnare l’appellativo di “detective delle donne”. Nel suo nome c’è l’essenza araba e quella europea, quest’ultima bizzarro dono di una madre dal carattere non convenzionale.
La vita di Toussaint Mervat, però, è costellata anche da grandi dolori, come la mancanza d’amore e la misteriosa morte del suo amato fratello, che le ha lasciato in eredità una nipote vivace e intelligente, la principessa Hanan.
Quando Valentine, l’amica del cuore di sua nipote, scompare misteriosamente durante un viaggio a Mosca, forse caduta nella ragnatela della tratta delle bianche, Toussaint e Hanan partono alla volta della Russia, per risolvere l’intricato enigma.
Scopriranno una crudele realtà, nascosta sotto la patina dorata della ricchezza e del lusso sfrenato. Inaspettatamente la vicenda di Valentine rappresenta per Toussaint la possibilità di fare un passo in più verso la soluzione del mistero che avvolge la fine di suo fratello e, forse, di trovare l’amore vero.
Toussaint. Inganno a Mosca è il primo romanzo, autoconclusivo, della serie dedicata alla detective delle donne.



Opinione di Charlotte
I libri di Asia Francesca Rossi possiedono la fascinazione di ciò che attrae perché attendibile e ben documentato, pur essendo raccontato in modo avvincente intrecciando la nozione alla favola;  in questo romanzo il connubio tra realtà e fantasia avviene grazie ad una trama densa di tensione e di colpi di scena, ora sferzata ora addolcita dagli affari di cuore.
Toussaint: inganno a Mosca è un thriller intriso di mistero, dallo storyboard cinematografico: la vicenda richiama vagamente le sequenze del film d' azione " Io vi troverò" ( di Pierre Morel, con Liam Neeson), seppur declinandola totalmente al femminile.
Spa di lusso , serate di gala, locali alla moda sullo sfondo di Parigi prima, di Mosca poi, sono i contesti nei quali i personaggi si inseriscono in modo plastico e concreto. Su tutti svetta Toussaint: una donna fantastica, un personaggio tutto da scoprire ed amare, che ha tantissimo da raccontare e che si presta perfettamente ad una serie incentrata sul suo carisma, ma anche sul dolore che la accompagna quotidianamente. Gli elementi contraddittori della sua personalità la rendono interessante e " tridimensionale " nel suo ruolo di principessa araba, e permettono l' equliibrio fra finzione narrativa e realismo . Avendo pagato il prezzo della libertà sulla propria pelle,  il lavoro e la  missione  di Touissant sono quelli di portare tutte le donne, di qualsiasi cultura ed estrazione sociale esse siano , all' emancipazione. Lei  lo fa senza rinnegare la sua cultura araba, deformata dalla mentalità maschilista, bensì propugnando fieramente quanto di buono risiede in essa.
Affascinante, regale ed arguta, accoppiata all' adorata, estroversa nipote Hanan, Toussaint si fa ora complice e ironica, ora pratica e disposta a giocarsi il tutto e per tutto. L' acume delle due principesse non lascia scampo all' uomo più ottuso, al pregiudizio diffuso, all' equazione donna= sesso debole ; la sensibilità tutta femminile che zia e nipote palesano porta il lettore a farsi complice delle due , beneficiando di una scrittura elegante, sofisticata, ricca di descrizioni sontuose di luoghi, abiti, oggetti, lineamenti, sentimenti.
Un po' Hercule Poirot e Hastings, un po' Sherlock Holmes e Watson, Toussaint e Hanan hanno due età diverse e possiedono abilità e attitudini complementari : l' una intuitiva l'altra empatica, esse sono portate a reagire in modo differente ad emozioni e accadimenti, l' una più impulsivamente, l' altra con dolce severità e contegno. Nelle azioni che le due donne compiono, come nelle vicende d' amore nelle quali si trovano coinvolte, le indoli opposte restituiscono legami assai differenti dalle conseguenze antitetiche . Il confronto  tra le  reazioni delle due donne arricchisce di umorismo, di stoccatine, di bonari rimporveri la narrazione , il parallelo tra le loro azioni rende concitato lo svolgimento della vicenda.
Nessuno sconto sulla violenza, la brutalità, la ferocia, ma contromisure grintose: il libro è elegantemente casto nonostante affronti l' argomento della prostituzione - e questo la dice lunga sull' abilità e la delicatezza  dell' autrice - , è brioso lasciando molto spazio ai turbamenti del cuore, il suo ritmo è serrato. Tutto concorre alla realizzazione di un  buon romantic suspense equilibrato, avvincente, appassionato.
Certo, nonostante la grinta e la dolcezza mi abbiano regalato ore di piacevolezza, e l' adrenalina abbia fatto  il resto tenendomi sulle spine  fino all' ultima entusiasmante pagina, una riflessione amara  è rimasa latente in me : amante, prostituta, nobile, professionista, in nessun luogo e in nessuna società la donna viene di fatto considerata al pari dell' uomo.

Di Asia Francesca Rossi Sognando tra le Righe ha letto anche
Il palazzo d' inverno ( recensione QUI )
Livia e Laura (recensione QUI ) 


L' Autrice 


Nasce a Roma e da sempre coltiva una grande passione per la lettura, la scrittura, il mondo arabo e i viaggi. Dopo la laurea in Lingue e Civiltà Orientali a La Sapienza, si trasferisce per un periodo ad Alessandria d’Egitto, per approfondire lo studio della lingua araba e della cultura arabo-islamica. Si è da poco specializzata nel corso di Lingue e Civiltà Orientali (laurea magistrale) a La Sapienza. È convinta che lo studio della Storia e la conoscenza dei temi d’attualità possano aiutarci ad avere una maggiore consapevolezza di noi stessi, del mondo che ci circonda e del nostro futuro.
Non ama le etichette né le convenzioni e i suoi miti sono le grandi viaggiatrici come Alexandra David Néel e Gertrude Bell, o gli scrittori come Nagib Mahfouz ed Emilio Salgari. Ha creato e gestisce il blog dedicato al mondo arabo-islamico, La Mano di Fatima, il sito dell’eroina francese Angelica la Marchesa degli Angeli e il blog dedicato alle donne che hanno fatto la Storia, Divine Ribelli.

Il suo ( formidabile)  blog: