venerdì 22 settembre 2017

AMORE CARBONARO Mila Orlando


Terapia passione/cibo? Sì grazie!
I libri che associano la buona tavola e gli affari di cuore sono una garanzia in termini di sensualità e di positività: se il connubio stimola la vostra curiosità, questo romanzo è in grado di  regalarvi emozioni all' insegna della piacevolezza e del  romanticismo tenero, tormentato "q.b."
Leggereditore
AMORE CARBONARO
MILA ORLANDO  
Genere: Romance contemporaneo 
Pagine: 133 
Prezzo cartaceo ( dal 28 settembre ): € 9.90
ebook:  € 2.99
QUI il link Amazon per  l' acquisto
La Trama
Anna Lorenzi è una donna dalle mille risorse, capace di destreggiarsi tra lavoro, impegni quotidiani e una figlia adolescente avuta troppo presto e dall’uomo sbagliato. Ma c’è una cosa che proprio non le riesce: cucinare. L’unico piatto che raccoglie consensi da parte dei suoi ospiti sono gli spaghetti alla carbonara, il cavallo di battaglia di Anna. Per questo motivo, come regalo di compleanno, sua figlia Claudia decide di iscriverla alle lezioni di cucina tenute da un famoso chef. Ma tra i compagni di corso Anna si ritrova Giacomo Landi, un collega che come lei ambisce a diventare direttore operativo della azienda per cui lavorano, la Star Event. Come per magia, in cucina i vecchi rancori sembrano messi da parte e i due provano addirittura a realizzare un progetto comune per l’acquisizione di un nuovo cliente. Ma a lungo andare le cose non proseguono per il verso giusto, la tensione tra Anna e Giacomo si riaccende e arriva inevitabile il momento per chiarire ogni malinteso oppure chiudere i rapporti per sempre... Un romance dal retrogusto pepato sullo sfondo della Città Eterna.

Opinione di Charlotte 
Se il buongiorno si vede dal mattino, la collana Chef per Amore  proposta da Leggereditore promette  bene. Amore carbonaro assomiglia molto al piatto suggerito dal suo titolo: una ricetta tradizionale, forte di ingredienti conosciuti e genuini che accontentano il palato a colpo sicuro, e che il tocco personale dell’ autrice rende gustosi e appaganti .
Apprezzo Mila Orlando per la sua capacità distintiva di raccontare emozioni vivide senza edulcorarle eccessivamente, facendo in modo che il vissuto dei suoi personaggi non sia un dato di fatto raccontato al lettore  e poco percettibile, ma accompagni e influenzi atteggiamenti , pregiudizi e decisioni, a seconda delle situazioni  in modo costruttivo o distruttivo . 
In linea con questa  nota stilistica e di contenuto , in Amore carbonaro l’ innamoramento non ha il sapore della folgorazione sulla via di Damasco, e  non prescinde da comprensibili frustrazioni, fraintendimenti,  paura di lasciarsi andare e di cambiare abitudini consolidate .
Mila  Orlando racconta la relazione tra due personaggi maturi e corazzati , dalle esistenze incanalate,  forti e fragilissimi al contempo. Anna e Giacomo sono due professonisti vincenti e competitivi , ma solo  all’ apparenza,  poiché  quotidianamente  percorrono la loro rotta  tenendosi saldi a un  natante leggero e non tanto comodo fatto di monotonia e di solitudine,  vivacizzate dalle compagnie occasionali per lui, e dall’ amore materno per lei. Si incontrano nel momento in cui entrambi  anelano a costruire qualcosa di duraturo,  che dia stabilità e vibrazione  ad una  vita piatta,  e risposte a  quei bisogni sopiti che non ci si è mai permessi di soddisfare. Così  l’ amarezza abbraccia la possibilità, gli errori  vengono leniti da affetto e da interludi tenerissimi , amici e nemici  intralciano e appoggiano una relazione fatta  tanto di attrazione  istintiva quanto di  ponderazione . Ma tra  custodire , amare, essere protetti , litigare e infine capirsi, il risultato finale risponde alle aspettative:   tra una tartare e un piatto rustico, l' amore è servito, facendo di  Amore carbonaro  un’ avventura romantica destinata a  stimolare appetiti...di vario tipo!


Di Mila Orlando Sognando tra le Righe ha recensito:
Quando l' amore chiama ( recensione QUI )
Chiedimi se ti amo ancora  ( recensione QUI
Quando l' amore arriva ( recensione QUI )
Amarti ancora ( recensione QUI)
E' solo questione di magia ( recensione QUI

L' Autrice

Mila Orlando è nata a Napoli, ha una laurea in Scienze della Comunicazione e lavora nel marketing. Il suo più grande sogno era diventare giornalista, poi è arrivato l’amore per la scrittura a cui si dedica appena può tra lavoro e famiglia. Con Rizzoli ha pubblicato nella collana You Feel Quando l’amore chiama e Quando l’amore arriva, libri autoconclusivi della stessa serie, e l’emozionante Chiedimi se ti amo ancora.  E' uscito poi È solo questione di magia , il suo secondo libro in self publishing dopo la novella Amarti Ancora.

GOTHIC BOOK PARTY Vota il tuo vampiro preferito

Buongiorno Lettori!
Oggi vi invitiamo al Gothic Book Party per il rilancio della serie Urban Fantasy RVH di Lucia Guglielminetti (QUI il sito).
Volete scoprire qualcosa in più di questa serie che racchiude in sé le tinte cupe di un buon horror e quelle più delicate di una storia d’amore e d’amicizia? 
Allora seguite l’evento in corso su Facebook (QUI) e avrete la possibilità di vincere una copia ebook di Ascesa alle tenebre e Sette giorni per i lupi!  Partecipate al Gothic Book Party! e votate il vampiro che preferite fra quelli  più famosi della letteratura mondiale!



GOTHIC BOOK PARTY!



 SCONTI FINO AL 29 SETTEMBRE!

Oltre a regalare un corposo estratto di Ascesa alle tenebre, scaricabile gratuitamente sui maggiori store online, l’autrice rende disponibili i primi due libri a un prezzo scontato a cui sarà difficile resistere! 

Pagine: 86
Trama: Questo è un estratto gratuito dal libro RVH - Ascesa alle Tenebre.
Se stai leggendo qui, vuol dire che sei in cerca di qualcosa fuori dall’ordinario. 
Vieni con me, caro lettore, voglio raccontarti la mia storia. Voglio che tu viva insieme a me il momento in cui sono morto, lasciando una moglie che trascuravo ormai da tempo e una donna che mi ha dato un tetto sotto cui dormire e l’affetto di una madre.
Pensi che io fossi un uomo terribile in vita? È solo perché ancora non sai cosa ho fatto dopo la morte.
Lasciati condurre attraverso le mie parole e i miei occhi in un viaggio nel passato per conoscere ciò che ha trasformato un ragazzino pallido e fragile in un vampiro vendicativo. Vieni a provare il dolore di una fiamma che brucia ma non consuma, vieni a sentirti vivo mentre uccidi tutti in un bistrò, e vieni a scoprire che i mostri a volte non hanno le zanne, ma sono proprio come te...
Sono Raistan Van Hoeck, conosciuto anche come l’Olandese.  Sono un vampiro. E ho una storia da raccontarti. 
 (QUI il link Amazon)


Da subito e fino al 29 settembre 
potrete infatti acquistarli a soli 0,99 €! 

 Libro Primo
Titolo: Ascesa alle tenebre
Pagine: 443
Prezzo: 17,50
Ebook: 0.99 (fino al 29 Settembre!)
In abbonamento con KU
Trama: Se stai leggendo qui, vuol dire che sei in cerca di qualcosa fuori dall’ordinario. Io sono un vampiro, di quelli che non si fanno problemi a nutrirsi di sangue umano e che bruciano al sole. Raramente sono gentile, ma forse farò un’eccezione per te. E allora vieni con me, avventato lettore, voglio raccontarti la mia storia. Voglio che tu viva insieme a me il momento in cui sono morto, lasciando una moglie che trascuravo ormai da tempo e una donna che mi ha dato un tetto sotto cui dormire e l’affetto di una madre. 
Sospetti che fossi un uomo terribile in vita? È solo perché ancora non sai cosa ho fatto dopo la morte. 
Lasciati condurre in un viaggio nel passato per conoscere ciò che ha trasformato un ragazzino pallido e fragile in un vampiro vendicativo. Vieni a provare il dolore di una fiamma che brucia ma non consuma, vieni a sentirti vivo mentre uccidi tutti in una taverna, e vieni a scoprire che i mostri a volte non hanno le zanne, ma sono proprio come te. E seguimi anche nel presente, perché non mi sto divertendo per niente. 
Sono Raistan Van Hoeck, conosciuto anche come l’Olandese. Ho più di trecento anni. E ho una storia da raccontarti. 

Breve estratto 

«Che cosa sei, tu? Che razza di scherzo di natura sei? E che cazzo hai da ridere?» 
 Parlava in fiammingo, una lingua molto simile alla mia, sebbene con un accento diverso. Patetico che non avessero ancora capito di fronte a chi si trovavano e quale sarebbe stato l’esito di quell’incontro. Scoprii finalmente i canini e la fiaccola gli cadde di mano. 
«Sono qualcuno che avreste fatto bene a lasciare in pace» risposi.


Libro secondo
Titolo: Sette giorni per i lupi
Pagine: 668
Ebook: 0.99 fino al 29 Settembre!
In abbonamento con KU
Trama: Salve, caro lettore, sorpreso di rivedermi? Credevi ti avrei lasciato all’oscuro sul seguito della storia? Meriteresti di essere punito per la tua mancanza di fiducia. Mantengo sempre le promesse, e questo dovresti ormai saperlo.
Andiamo, accompagnami ancora una volta, ti racconterò storie di battaglie, amori travolgenti, amicizie che portano a commettere follie e a rischiare la vita. 
Ti ritroverai al centro di eventi storici come le fasi salienti della Rivoluzione Francese. Non ci credi? Allora seguimi, te lo dimostrerò, perché io ero lì. 
Shibeen e i suoi fratelli, Stefan, Greylord ed Ellie con la sua famiglia sono qui ad aspettarti, ma conoscerai anche nuovi personaggi. Alcuni resteranno fino alla fine, altri se ne andranno, ma non ti pentirai di averli incontrati. 
Vedi di non tardare, però, l’alba giunge in fretta e il mio tempo per raccontare non è infinito. 
Corri con me caro lettore, e vediamo dove ci condurrà questo nostro viaggio insieme.

Breve estratto 

«Ci fai rivedere come corri veloce?» chiese il biondino.
«Sparisci biondo, ho da fare.»
«Stai aspettando la tua bella, eh?»
Abbassai lo sguardo su di lui: se la stava ridendo assieme ai suoi ruspanti amici.
«E tu che diavolo ne vuoi sapere? Fila, non ho ancora mangiato, stasera.»
«Aha, non penserai che crediamo alla favola dell’orco che mangia i bambini, vero?»
Mi piegai sulle ginocchia e portai il viso all’altezza del suo, in modo che potesse osservare da vicino i miei occhi. «Oh, ma io non li mangio. Succhio solo il loro sangue…» dissi, regalandogli un raccapricciante sorriso zannuto.




L’autrice 




Lucia Guglielminetti vive con la famiglia in un piccolo paese della provincia astigiana e insegna inglese nelle scuole medie. 
Tra il 2012 e il 2016 pubblica i primi cinque volumi di RVH (Raistan Van Hoeck): Ascesa alle tenebre, Sette giorni per i lupi, Nel buio, Morte e vita, Sleeping Sun. Un sesto è in fase di scrittura. 
Il racconto L'ospite inatteso, da cui la saga prende il via, è stato tra i vincitori del concorso Le ali della Fantasia 2010 ed è stato pubblicato in una raccolta, così come altri lavori della scrittrice.
Ama il cinema, le serie TV e scrittori che non fanno dormire la notte, come Stephen King.




E ora si dia inizio alle gotiche danze!!!

Blog e vampiri partecipanti
(Cliccate sul nome del blog per scoprire 
i cinque vampiri scelti tra i quali poter votare)

 Jean Claude Regin La Radiosa
 Dracula Il gufo lettore
 Lestat Sognando leggendo
Carmilla Sognando tra le righe

Avete la possibilità di vincere uno dei due Ebook della serie RVH ma solo votando il vostro vampiro preferito (QUI)

Le regole sono poche e semplici:

  • Votate il vostro vampiro preferito .
  • Gradito, ma non obbligatorio, il mi piace alle pagine Fb dei blog  e dell’autrice.
  • Gradita ma non obbligatoria la condivisione dell’evento .

Il 28 annunceremo i vincitori .


Il vampiro scelto da Sognando tra le Righe è

CARMILLA 
Sheridan Le Fanu
(1872)

Ho scelto questo vampiro perché ho sempre pensato che sia una delle figure più affascinanti e inquietanti della letteratura del tempo. Ogni volta che leggo questo romanzo, resto ammaliata dalla semplicità con la quale l'autore riesce ancora oggi a "ipnotizzare" il lettore con una ridda di emozioni quasi fisiche e l'avvolgente cupa atmosfera. 
Il vampiro femminile più famoso, d'ispirazione per i successivi celebri romanzi horror che ancora oggi ci piace leggere e rileggere, è una figura dall'innegabile fascino erotico e psicologico che risveglia in chi legge quella cupa malinconia tipica dell'animo umano di ogni tempo. 
Carmilla incarna il fascino ambiguo dell'universo femminile, quel mutevole stato d'animo che ci accompagna nelle varie fasi della vita, quella continua lotta tra amore e odio, tra passione e abbandono. Lo stato d'animo che l'autore trasmette al lettore è così potente da avvolgerlo in una spirale di insicurezza e inquietudine. Non credo che sia un caso se è diventato un romanzo "immortale". 


Mia cara, il tuo piccolo cuore è ferito; non giudicarmi crudele perché obbedisco all'irresistibile legge della mia forza e della mia debolezza. Se il tuo piccolo cuore è ferito, anche il mio sanguina con il tuo. 
Nell'estasi della mia grande umiliazione, io vivo nella tua calda vita e tu morirai... morirai dolcemente... nella mia vita. Non posso farne a meno; come io mi avvicino a te, così tu, a tua volta, ti accosterai ad altri, e capirai l'estasi di questa crudeltà che è sempre amore; così, per ora, non cercare di sapere più niente di me e di te, ma abbi fiducia in me con tutta la tua anima appassionata. 







L'autore: 

La produzione di Le Fanu è particolarmente vasta. Lo scrittore irlandese ha realizzato diversi romanzi e racconti. Molti dei suoi scritti sono ancora inediti in Italia. L'importanza di Le Fanu nella narrativa fantastica è dovuta alla creazione di almeno tre sotto filoni letterali.
Le Fanu è tra i primi a riportare il mito del vampiro nel suo luogo d'origine con il racconto Carmilla. La vampira protagonista dell'opera è un personaggio complesso, una creatura saffica e morbosa che racchiude in sé tratti di una lunga tradizione di vampiri letterari, dalla Christabel di Samuel Taylor Coleridge (1801 -1816) a Il vampiro di John William Polidori (1819), e anticipa il Dracula di Bram Stoker.


Mi raccomando votate e partecipate.

In palio un Ebook di Lucia Guglielminetti.

Ringrazio l'Autrice e Lucia C. Silver (LCS)
per averci coinvolto in questo bellissimo evento. 






giovedì 21 settembre 2017

IL LIBRO DELLA POLVERE Philip Pullman Anteprima

Sono passati circa vent'anni dalla pubblicazione del primo libro di una delle più famose trilogie della narrativa per ragazzi. Sto parlando di Queste Oscure Materie amatissima serie scritta da Philip Pullman che presto tornerà con un nuovo attesissimo romanzo. Ormai tutti noi che abbiamo amato oltremodo la trilogia sappiamo dell'uscita di questo libro, che non è né un prequel né un sequel, ma una storia ambientata nello stesso mondo creato dallo scrittore e rimasto indelebilmente nella nostra fantasia. 
Quale migliore occasione per rileggere le Oscure materie? 
Salani pubblica oggi la trilogia in una nuova colorata veste! Un'occasione per far conoscere questa indimenticabile serie alle nuove generazioni e a quei lettori non più bambini che ancora non la conoscono. 


Salani Editore


Dal 19 Ottobre in libreria
e sugli store online 


IL LIBRO DELLA POLVERE
La belle sauvage
Philip Pullman

Collana: Fuori Collana
Genere: Narrativa per ragazzi
Pagine: 400
Prezzo:  18,00
Ebook: 11,99



Trama

Il "Libro della polvere" è una storia in tre parti, che inizia 10 anni prima delle vicende narrate nella "Bussola d'oro" e finisce 10 anni dopo le avventure raccontate nel "Cannocchiale d'ambra". La storia è incentrata sulla lotta fra un'organizzazione dispotica e dittatoriale e un gruppo di ribelli che si battono perché la libertà di pensiero e parola non vadano completamente perse. Età di lettura: da 12 anni.

Vent’anni dopo la pubblicazione della serie bestseller Queste oscure materie (La bussola d’oro, La lama sottile e Il cannocchiale d’ambra), i lettori potranno finalmente ritornare nell’affascinante mondo di Lyra Belacqua.

“L’idea della Polvere è sempre stata presente in Queste oscure materie. Pian piano lungo la storia la Polvere ha assunto una forma sempre più definita, ma con questo romanzo ho scelto di tornare in quel mondo per raccontarla a fondo”, spiega Philip Pullman e aggiunge: “Dalle lettere e dai tweet che ho ricevuto, so che i lettori hanno aspettato a lungo qualche informazione sul mio ultimo romanzo, Il Libro della Polvere. È quindi con grande piacere e una forte emozione che posso finalmente soddisfare la loro curiosità (e anche la mia) su questo libro. La prima informazione che posso dare è che Lyra si trova al centro della storia. Il libro infatti si apre e si chiude con vicende che la riguardano. Ho sempre desiderato raccontare la sua vita al Jordan College e, pensandoci e ripensandoci, ho scoperto che lì si nascondeva una storia intera, che iniziava quando Lyra era ancora bambina e si chiuderà con lei ormai adulta. Questo romanzo e il successivo copriranno due parti della vita di Lyra: partendo dall’inizio e tornando a lei vent’anni dopo l’ultimo libro”. 

Si tratta quindi di un prequel? O di un sequel? Questa la risposta di Pullman:
“Nessuno dei due, in realtà. Il Libro della Polvere è… un equel, una storia parallela. Non racconta di quello che succede prima o dopo Queste oscure materie, ma accanto. È una storia diversa, ambientata nel mondo che i lettori della saga già conoscono. Accanto a personaggi già noti ci saranno volti nuovi, compreso quello di un ragazzo (che i lettori più attenti ricorderanno dai romanzi precedenti) che si troverà catapultato in un mondo nuovo insieme a Lyra”.


Dal 21 Settembre potete trovare in libreria la trilogia delle Oscure materie in una nuova coloratissima veste!

#1 Queste Oscure Materie
Titolo: La Bussola d'Oro
Autore: Philip Pullman
Genere: Narrativa per ragazzi
Pagine:  357
Prezzo:  10,00  Ebook: 6,99
Trama: "'La bussola d'oro' è il primo romanzo della trilogia 'Queste oscure materie'. Quando apparve nel 1995 riscosse immediatamente un enorme successo di pubblico e critica: la ricchezza dello stile, la profondità dei temi, la bellezza dei personaggi e soprattutto la vastità di un immaginario che coniuga il romanzo d'avventura e di formazione con i quesiti fondamentali della nostra filosofia (il destino e il libero arbitrio, il caso e la necessità) ne fecero un caposaldo della letteratura per ragazzi, letto e discusso anche dagli adulti, da critici letterari, da scrittori d'eccezione. Oggi La bussola d'oro è un classico che va ben oltre il genere e la definizione di fantasy. Lyra è un'eroina, sventata e intrepida, intelligente e curiosa, in grado, con le sue risorse di ragazzina, di decifrare la verità dietro le macchinazioni dei potenti e di varcare il confine tra realtà e mondi diversi. I daimon - forme viventi dell'animo umano - gli orsi corazzati, le streghe sono personaggi icastici e indimenticabili, e l'universo creato da Pullman sfida la nostra immaginazione e stimola il desiderio di riflettere, confrontarci, capire." Età di lettura: da 12 anni.



#2 Queste Oscure Materie
Titolo: La lama Sottile
Autore: Philip Pullman
Genere: Narrativa per ragazzi
Pagine: 292
Prezzo: 10,00   Ebook: 6,99
Trama:  Lyra, la protagonista della "Bussola d'oro" è giunta nel nostro mondo, dove l'aspettano altri incredibili incontri e la soluzione di alcuni misteri. Insieme al suo nuovo compagno di avventura, Will Parry, Lyra rimarrà coinvolta nella più ardita delle guerre e, malgrado i pericoli e le fatiche cui è sottoposta, non esiterà nella sua marcia verso il vero. Ma questa volta non saranno né lei né l'aletiometro a rovesciare l'esito della battaglia. Età di lettura: da 12 anni.








Titolo: Il Cannocchiale d'Ambra
Autore: Philip Pullman
Genere: Narrativa per ragazzi 
Pagine: 447
Prezzo:  10,00   Ebook: 6,99
Trama: Lyra è impetuosa, appassionata, un'onestissima e ingenua bugiarda e Will è orgoglioso, sensibile, leale e coraggioso, ma sfuggente come un gatto: i due, provenienti da mondi diversi, si sono incontrati nel secondo libro. Will è in possesso della lama sottile, un misterioso coltello che permette il passaggio tra i mondi e che è l'unico mezzo per liberare Lyra, tenuta addormentata dalla signora Goulter. Anche la Chiesa ha decretato la morte della ragazzina, centro di un'antica profezia delle streghe; e suo padre, Lord Asriel, la cerca perché sa che senza di lei Will non si unirà a lui nella battaglia finale contro l'Autorità. Will e Lyra sono coscienti di avere un compito importante da svolgere, ma non sanno quale sia: perché la profezia si avveri non dovranno obbedire a un destino precostituito, ma essere liberi di scegliere. Philip Pullman arricchisce il suo multiforme universo di nuovi personaggi - i gallivespiani, orgogliosi guerrieri a cavallo di libellule dai colori sgargianti; i mulefa, strane creature che viaggiano su ruote, dotate di linguaggio e della capacità di vedere la Polvere - e apre nuovi mondi, arrivando perfino nella terra della morte. Nel "Cannocchiale d'ambra" la storia diventa epica, sfrontata e dissacrante, esplora i recessi più profondi dell'animo, supera i confini tra cielo e terra, in un'unione di avventura, filosofia, mito e religione. Età di lettura: da 12 anni.



Personalmente conto i giorni che mi separano dal nuovo romanzo!!!
Dopo tanto tempo, finalmente leggeremo ancora della Polvere...

martedì 19 settembre 2017

IL CASO TRICOT Barbara Solinas Recensione

Tu sarai sempre l'elegante rosa cipria tra la scala di grigi della vita. Sarai il tocco che nessuno si aspetta, il dettaglio che farà la differenza. Tu potrai essere ciò che vuoi, cara la mia Rosa Cipria, certa di non andare persa o confusa tra i mille uguali che la vita ti proporrà. 

Mai passaggio potrebbe essere più adatto per descrivere la protagonista di questa storia, all'apparenza  insignificante, nella realtà dei fatti sagace e coraggiosa. Magari ha qualche problema con il suo nome, ma le piace vedere il bicchiere mezzo pieno. 




Emma Books


IL CASO TRICOT
Barbara Solinas

Editore: Emma Books
Genere: Gialli
Collana: Mistery
Pagine: 91
Prezzo: 2,99



Trama

Rosa Cipria è un commissario con un nome bizzarro, una sensibilità unica e un hobby... singolare. Dopo la morte dell’ingegner Netti, lei e la sua squadra dovranno avviare le indagini partendo da due indizi: una busta écru con un biglietto e una rosa lavorata a maglia.
Si apre così il caso Tricot, e per risolverlo il commissario dovrà vedersela con il mistero di un libro inedito, il mal d'amore di una scrittrice, la sorellanza di tre amiche, il tricot e un'insolita quanto fatale passione per la lettura.
Barbara Solinas esordisce nel genere giallo-rosa e ci regala un personaggio originale che vi conquisterà. Come la sua penna.


opinione di foschia75

Rosa ripensò alla sua adolescenza solitaria, a quel suo stare in disparte per timore di essere presa in giro per il suo nome. Non era mai mai stato facile per lei fare amicizia, in effetti. Per un anno intero aveva chiesto ai suoi genitori di poter cambiare il cognome, magari in Cipriani o Ciripira o Priaci, qualunque cosa pur di non chiamarsi Rosa Cipria. 


Ho letto questo piacevole giallo in rosa nel pieno dell'estate e del relax. Questo romanzo ben si presta ad alleggerire una giornata impegnativa, a evadere dai pensieri e sorridere tra le righe, grazie a una protagonista davvero ben pensata e delineata. 
Barbara Solinas tratteggia una donna determinata e professionale dal nome più che singolare, dettaglio che la stessa non ha mai perdonato ai genitori. Nonostante da molti non venga presa sul serio (soprattutto in un ambiente come quello del commissariato), sa fare egregiamente il suo lavoro, spesso rischiando la pelle.
Avrà modo di dimostrare la sua bravura e dedizione al lavoro quando dovrà risolvere il nuovo caso che non tarderà a complicarsi in una doppia indagine costringendola a scavare più a fondo nella vita delle vittime e dei loro conoscenti.
Una protagonista così merita assolutamente una serie!
Non è facile parlare di questo romanzo breve senza rischiare di inciampare in qualche antipatico spoiler.
Rosa Cipria si è appena ripresa dal pericoloso caso precedente quando è chiamata a indagare sull'omicidio di un uomo che solo qualche giorno prima si era presentato nel suo ufficio. Gli indizi sono davvero troppo pochi per sperare di risolvere il caso in tempi brevi. In mano ha una busta con un biglietto e una rosa fatta a maglia.
A dare una prima svolta alle indagini sarà un altro omicidio legato al primo. I due uomini probabilmente sono stati uccisi dalla stessa mano.
L'indizio chiave che la aiuterà nelle indagini saranno le rose lavorate a maglia e le sue intuizioni che come pop corn scoppietteranno una dietro l'altra.
Il suo secondo (particolare) lavoro sarà inaspettatamente decisivo nel trovare testimoni chiave per le indagini.
Barbara Solinas confeziona un giallo al femminile mescolando ironia e suspense, scrittori e gomitoli, il risultato è un piacevole quanto divertente romanzo che vi terrà avvinti alle pagine per una sera. E come per ogni giallo che si rispetti, la soluzione del caso non è quella che ci si potrebbe aspettare.
Spero tanto in un sequel, perchè Rosa Cipria è fantastica!
Consigliatissimo a chi ama il genere e a chi abbia voglia di una lettura "senza pensieri".


L'autrice



Barbara Solinas è nata in un’alba fredda e nevosa di gennaio.
Di quanto fosse fredda e nevosa, nei ricordi dei suoi genitori, il racconto si arricchisce di anno in anno e pare certo che solo per un caso non sia nata in un igloo di fortuna approntato in piazza, a Varese.
Da questo inizio discendono due cose: ama follemente la neve; ama anche di più il mare, le spiagge calde e stare al sole; vive, è evidente, di contraddizioni.
Lavora, è una mamma, osserva, si appassiona e ha una convinzione: tutto cambia, sempre, anche quando non vorremmo.
Nella vita di tutti i giorni corro tra casa, ufficio e altre cose.
Quando si ferma e respira, scrive.

Un giorno andrà a vivere al mare.


Della stessa autrice abbiamo recensito:
Giovedì gnocchi  QUI

sabato 16 settembre 2017

RUBRICA SEGNA(LA)LIBRO TRICOLORE #154

Non sono ancora riuscita a tornare ai soliti ritmi. Chiedo scusa, cercherò di fare del mio meglio nelle prossime settimane. Meglio tardi che mai...
Torna la rubrica dedicata al made in Italy. Ecco i titoli scelti questo weekend. 
Buone letture!







RUBRICA SEGNA(LA)LIBRO TRICOLORE








Titolo:  L'amore, quando muore
Autore: Nadia Levato
Editore: Montag
Genere:  Narrativa rosa
Pagine: 75
Prezzo:  12,00
Trama: Elisa e Matteo, una coppia come tante. Matteo è uno scrittore affermato, talmente assorbito dai suoi impegni professionali da diventare disattento e impermeabile a tutto il resto. Scrive di notte, perché è nel silenzio e nell'oscurità che trova la sua maggiore ispirazione. Elisa, nella stanza accanto, gli occhi sgranati sul soffitto, trascorre notti insonni. Elisa pensa. A volte piange. Altre fugge dalla realtà sognando di un figlio che ridia consistenza a quell'amore che evapora, giorno dopo giorno, senza lasciare traccia di ciò che è stato. Ma Elisa è bella. Giovane. Ha ancora bisogno di essere amata e di amare. Ha bisogno di una carezza sul cuore. Una storia d'amore. Che nasce. Sorprende. Si perde e a volte muore.




 Titolo:  Dietro anime d'inchiostro
Autore: Marco Chiaravalle
Editore: La Strada per Babilonia
Genere: Narrativa
Pagine: 196
Prezzo: 13,00   Ebook: 3,99
Trama:  Marco, aspirante scrittore frustrato e dalla fervida immaginazione, non riesce a portare a termine i suoi romanzi. Accanto a lui c'è Mike, protagonista di una storia lasciata in sospeso e che vorrebbe poter continuare a vivere tra le pagine. Poi c'è Michelle, ex fidanzata, la cui presenza si fa sentire quando Marco inizia a frequentare Alice, la ragazza che legge sempre lo stesso libro a parte l'ultima pagina. Ma Michelle sarà lei davvero, o sarà soltanto un sogno? Attraverso riflessioni sul mondo del lavoro, sull'editoria e sulla devastazione che il terremoto ha creato nella città dell'Aquila, soffermandosi anche sulla situazione di due piccoli rom e del loro campo, Marco scoprirà che il blocco dello scrittore non è il suo unico problema. C'è qualcosa, nel suo passato, destinato a riemergere e a spingerlo a rimediare, per mettere a tacere il suo cervello inquieto e finalmente trovare pace.



 Titolo:  Qualcosa è cambiato
Autore: Sophy Bunch
Editore: Independently published
Genere: Narrativa rosa
Pagine: 314
Prezzo: 10,49   Ebook: 1,99
In abbonamento con KU
Trama:   Rose Harris: sfigato topo di biblioteca con gravi turbe affettive dovute a madre nazi-femminista e padre ossessionato dal lavoro. No, non più. Rose Harris: avvocato di successo nel migliore studio legale di Londra, nonché donna sexy e sicura di sé. Decisamente meglio. Che altro dire sulla mia trasformazione da brutto anatroccolo a versione super hot di Ally mcBeal? Mmh, forse meglio non esagerare con gli aggettivi visto che ho scoperto che per gli standard dell’alta moda la mia taglia 44 equivale alla circonferenza della terra. Eppure, alla faccia di chi non ci credeva, alla faccia di quella finta tettona di Jessica, alla faccia dell’ipocrisia dei miei pazzi genitori, io sono diventata il legale di Craig Diamond, lo stilista newyorkese del momento che sta per aprire la sede europea della sua redditizia multinazionale. La gallina dalle uova d’oro che tutti i professionisti di Londra volevano accalappiarsi ha scelto me solo perché per la prima volta in vita mia sono andata a un festa invece che passare la notte sulle scartoffie! Qualcosa deve pur significare, no? Io che, chissà per quale motivo finora non ero mai riuscita a essere “la faccia dello studio” (nonostante lavori il quadruplo degli altri), sto per imporre il mio viso finalmente privo di punti neri a tutti quei vecchiardi misogini che mi hanno sempre relegata in panchina. Certo, dovrò sopportare quel dispotico maschilista di un americano, ma la nuova me, con il suo nuovo look, il suo nuovo make up e il suo nuovo atteggiamento positivo ce la può fare. Devo solo sbattere le ciglia finta e ingoiare l’orgoglio. Con il mio bellissimo Felix ha funzionato, figurarsi con uno con la reputazione di donnaiolo come Diamond. Sì, finalmente vedo ogni cosa sotto la giusta prospettiva: più corta è la gonna, più facile la scalata al successo! Ora lo so: tutto andrà per il meglio. Tutto è cambiato.




 Titolo: Quel che resta dei sogni
Autore: Verdiana Firenze
Editore: Self publishing
Genere:  Narrativa
Pagine: 234
Ebook: 1,99
In abbonamento con KU
Trama:  Elena ha diciassette anni e un trauma terribile alle spalle: la sua migliore amica, Clara, si è suicidata gettandosi sotto un treno. Da quel momento in poi, la vita di Elena è diventata una girandola di colori spenti, perversioni e false amicizie. Non riesce a dimenticare Clara e, ancor di più, non può dimenticare che la sua amica era incinta quando aveva deciso di togliersi la vita. Chi le aveva portato via il suo bene più prezioso? Chi era quel ragazzo che, nell'estate del 2006, aveva rubato il cuore di Clara? Sono tante le domande alle quali Elena dovrà dare una risposta, mentre incespica giorno dopo giorno nelle rovine della sua vita, tra l'amore travolgente e sbagliato per Jonny e delle amiche che vogliono solo vederla cadere.




Titolo: Amor gitano
Autore:  Silvia Pederzolli
Editore: Self publishing
Genere: Narrativa rosa
Pagine:  169
Prezzo:  9,99  Ebook: 3,99
Trama:  Savita è una ragazza dall'anima colorata, ma che possiede uno spirito di fuoco. Per spezzare le catene della routine, decide d'intraprendere un viaggio nella terra natale del padre. Seguendo la strada dei suoi sogni, incontrerà un ragazzo misterioso, con occhi cristallini e capelli d'argento, che cambierà la sua vita per sempre. Scoprirà insieme a lui le sue vere origini e si scontrerà con il destino, che a volte tormenta le fiamme gemelle. Un'esperienza di viaggio, accompagnata dalle note profondamente gitane del flamenco.




 Titolo: Uno scontro con il cuore
Autore: Gloriana D'Angelo
Editore: Lettere Animate
Genere:  Narrativa rosa
Pagine: 234
Prezzo:  13,50  Ebook: 2,99
Trama: Soraya è una ragazza con le idee chiare riguardo il suo futuro e pronta a fare enormi sacrifici per raggiungere i suoi obiettivi, come quello di lasciare il paesino in cui è nata e cresciuta per intraprendere gli studi a Torino. Questo, però, non la rende immune dalle piacevoli distrazioni che Damien, un uomo dotato di grande fascino e spesso sfuggente, esercita su di lei. Oltre a scontrarsi con le barriere ben costruite attorno al cuore di Damien, il passato di Soraya tornerà per travolgerla e metterà in discussione le sue scelte.



Titolo: Profumo di zucchero e vaniglia
Autore: Elena Ungini
Editore:   PubMe
Genere: Narrativa rosa
Pagine: 130
Prezzo:  9,99  Ebook: 1,99
Trama:   Chiara ha ventidue anni, una figlia piccola ed è sola da quando il suo fidanzato, alcolizzato e violento, l'ha lasciata. Decisa a trovare un lavoro, frequenta il corso serale per diventare pasticciera. Quando inizia a lavorare nella pasticceria di Stefano, suo ex compagno di scuola, si rende conto di provare per lui un'attrazione fatale che il giovane non sembra ricambiare. Del resto, lui sta per sposare Lucia, con la quale è fidanzato da due anni.




Titolo: Angoli di cuore
Autore: Alberta Sirani
Editore: Independently published
Genere:  Narrativa rosa
Pagine:  271
Prezzo: 8,31   Ebook: 2,99
Trama: Allie e Manuel sono vicini di casa da diversi anni e tra loro scorre da sempre una certa antipatia, qualcosa di talmente viscerale che l'unico modo che conoscono per andare d'accordo è quello di evitarsi. Allie è una ragazza come le altre, se non fosse per le sue continue crisi e per i suoi incubi che la tormentano costantemente e di cui non riesce a spiegare la ragione. Qualcosa nella sua mente cerca di venire fuori, qualcosa di talmente brutto e angosciante che preferisce dimenticare. Decide di fare un viaggio per cercare di allontanarsi dalla sua famiglia e dalle continue liti in casa, e proprio mentre è in giro, sperduta e alla ricerca di se stessa finirà per incontrare qualcuno che farà di tutto per ostacolarla e farle ancora più del male. Manuel invece è un fotografo che non fa altro che andare in giro per il mondo alla ricerca di una nuova identità, desideroso di essere un uomo diverso, cercando a ogni costo di allontanarsi dal passato e dal senso di colpa che lo affligge giorno dopo giorno. Proprio così due cuori distanti, diversi e fortemente danneggiati troveranno il modo di aiutarsi, costruendo lentamente e non senza difficoltà un legame unico e speciale. Questa romanzo parla di persone narcisiste, di come spesso non siamo in grado di riconoscerle, racconta di come nonostante le ferite e i tagli sul cuore si possa ricominciare da capo e averla vinta sul proprio passato, sui ricordi dolorosi, di come alla fine si impara a perdonarsi. Un amore incredibile ed emozionante, che sfida la sorte, che nasce improvvisamente senza nessuna logica, due persone distanti che lentamente imparano a conoscersi e a raccontarsi. "La stanza un tempo luminosa, ora è corrosa di ombre. La luce non passa nei posti abbandonati, la luce non risplende in un cuore a pezzi." "Sarei stato solo uno spettatore silenzioso per lei, niente di più."